TAPPA 4

Savogna

www.turismofvg.it/savogna

Anche la piccola comunità di Savogna, come a Stregna, ha discendenza slovena, e il nome dato al borgo, citato per la prima volta come “Villa Zavonja” in un documento del XV secolo, deriverebbe dalla lingua slava “Sovodnje. Ricca di esempi di architettura rurale, che si inseriscono perfettamente nel verde di boschi e prati circostanti, Savogna conserva gelosamente le sue abitazioni adorne di affreschi devozionali di tono popolare e di grande fascino. Perlopiù si tratta di opere di Giacomo Meneghini (1851-1935), nativo di Nimis e noto come “Jacun Pitor” o “Jacob Malar”, riconosciuto artista friulano naïf.

Pianifica il tuo viaggio

Iscriviti alla newsletter e partecipa alla community

Tienimi aggiornato

Partner

Touring Club Italiano
WWF
Slow Food Italia

Iniziativa in collaborazione con

Ministero della Cultura
UNESCO