TAPPA 2

Fiesole

UFFICIO INFORMAZIONI TURISTICHE
Via Portigiani 3 
Tel. 0555961311
info.turismo@comune.fiesole.fi.it
www.fiesoleforyou.it 
www.museidifiesole.it  

Al centro di Fiesole, la Basilica dedicata a San Romolo è la Cattedrale cittadina: fondata nell’XI secolo, è parte del Complesso monumentale che comprende anche il Palazzo Vescovile. All’interno della Chiesa romanica si trova l’accesso alla cripta in cui sono conservate le spoglie di San Romolo, patrono di Fiesole. La Chiesa basilicale dedicata a Sant’Alessandro, fondata nel VI secolo, sorge nella parte più alta della cittadina ed è stata edificata al di sopra di un tempio etrusco. Profondamente modificata nel corso dei secoli, la Chiesa oggi si presenta con un esterno neoclassico, mentre l’interno conserva l’impianto basilicale a tre navate, dove si possono ammirare affreschi di Cosimo Rosselli e tavole delle scuole di Bicci di Lorenzo e del Ghirlandaio. L’area archeologica fiesolana conserva testimonianze d’epoca etrusca (tratti delle mura composte da grandi blocchi si trovano lungo Via delle Mura Etrusche) e romane. Al centro del sito romano si trova il teatro, costruito tra il I secolo a.C. e il I secolo d.C. sfruttando il pendio roccioso del colle. Attorno a questo maestoso palcoscenico, dove d’estate vengono messe in scena le rappresentazioni dell’Estate Fiesolana, si trovano le terme, composte da piscine fredde, calde e tiepide e i resti del tempio romano, nelle cui strutture sono conservate anche tracce di un precedente luogo di culto etrusco. Ai margini dell’antica città etrusca inizia l’area verde del Parco di Montececeri (dove nel 1506 Leonardo da Vinci sperimentò una delle sue macchine volanti), nel quale una fitta rete di sentieri permette lunghe passeggiate verso punti panoramici.

Pianifica il tuo viaggio

Iscriviti alla newsletter e partecipa alla community

Tienimi aggiornato

Partner

Touring Club Italiano
WWF
Slow Food Italia

Iniziativa in collaborazione con

Ministero della Cultura
UNESCO