TAPPA 2

Acropoli di Civitavecchia

Frazione Civitavecchia
Arpino

A nord-est dell’abitato, la frazione di Civitavecchia racconta storie ben più antiche. Batte su quest’acropoli il cuore volsco di Arpino, fondata da quel popolo italico nel VII-VI secolo a.C. Vi si incontrano mura poligonali e un’inconfondibile torre svettante. Un tempo ritenuta proprietà della famiglia di Cicerone, la torre è invece di epoca medievale: dalla vetta, la veduta sulla valle del Liri e sui tetti di Arpino è eccezionale. All’acropoli si accedeva attraverso un arco a sesto acuto alto più di quattro metri: realizzato senza l’ausilio di leganti, rappresenta un autentico prodigio ingegneristico di grazia ed equilibrio.

Pianifica il tuo viaggio

Iscriviti alla newsletter e partecipa alla community

Tienimi aggiornato

Partner

Touring Club Italiano
WWF
Slow Food Italia

Iniziativa in collaborazione con

Ministero della Cultura
UNESCO