Itinerario

Itinerario

Zoagli. La perla di velluto

in collaborazione con Touring Club Italiano

In una delle perle della Riviera di Levante, che racchiude paesaggi mozzafiato, si va alla riscoperta di una grande tradizione artigianale: le antiche seterie di Zoagli, che hanno reso questa città un polo di eccellenza europeo nella lavorazione tessile. Qui si possono toccare con mano la creatività e la bellezza dei damaschi e dei velluti in seta creati nei laboratori artigiani del paese: velluti lisci, carré o cesellati tessuti a mano con maestria, da oltre cinque secoli. Le stoffe di altissima qualità possono essere ammirate negli showroom degli storici opifici che tengono viva questa prestigiosa tradizione e sono allestiti in splendide ville affacciate sul golfo ligure, con giardini a strapiombo sul mare e intensi profumi di fiori.

La leggenda fa risalire l’antica tradizione della tessitura dei velluti di Zoagli all’inizio del XII secolo: sarebbero stati i reduci della Prima Crociata a portare fino alla costa ligure quest’antica arte orientale. Sta di fatto che già sotto il dominio della famiglia Fieschi il borgo di Zoagli – affacciato sul mare e oggi caratterizzato da una bella passeggiata panoramica scavata nella scogliera – si guadagnò una grande celebrità per la produzione di tessuti eleganti e raffinati. Ma fu dopo il passaggio sotto la Repubblica di Genova che le tecniche di questa lavorazione e della sua commercializzazione si perfezionarono. I velluti e i damaschi liguri divennero così conosciuti in tutto il mondo. Oggi l’antica tradizione della tessitura ligure sopravvive nel piccolo borgo di Zoagli, affacciato sul Golfo del Tigullio. Qui si producono ancora velluti e damaschi di grande pregio, utilizzando filati in seta purissima talvolta arricchiti con fili d’oro e d’argento. È possibile visitare i laboratori di alcune aziende e vedere all’opera i maestri tessitori, che, raccogliendo l’eredità e i segreti dei loro predecessori, utilizzano ancora telai in legno dell’Ottocento, tenuti in vita grazie alla passione e alla lungimiranza di molte generazioni di imprenditori. Grazie a questa perseveranza, ancora oggi vengono prodotti velluti pressoché identici a quelli del passato. Nei laboratori si assiste quindi alla nascita di preziosissimi tessuti, confezionati partendo dal singolo filo di seta, secondo campioni, finiture e disegni che vengono tramandati nel tempo: dai motivi floreali dell’Ottocento fino a quelli geometrici di inizio Novecento. Oltre, naturalmente, a modelli su richiesta del committente. Il prodotto finito, esposto in eleganti showroom, può essere ammirato in tutto il suo splendore; e ovviamente acquistato.

Approfondisci+

Pianifica il tuo viaggio

Iscriviti alla newsletter e partecipa alla community

Tienimi aggiornato

Partner

Touring Club Italiano
WWF
Slow Food Italia

Iniziativa in collaborazione con

Ministero della Cultura
UNESCO