Itinerario

Oasi di Valpredina

in collaborazione con WWF

L’Oasi WWF di Valpredina è situata sulle Prealpi bergamasche nel comune di Cenate Sopra (BG). L’area si estende per circa 90 ettari, costituita in prevalenza di boschi misti con coste rocciose e coltivi, ed è percorsa dal torrente Predina. L’oasi WWF è riconosciuta anche come Riserva naturale regionale, nonché come Zona Speciale di Conservazione in base alla Direttiva “Habitat” (IT2060016). Circa 50 ettari sono di proprietà del WWF Italia. A Valpredina è operativo un importante CRAS (Centro Recupero Animali Selvatici).

AMBIENTE, FLORA E FAUNA

La Riserva di Valpredina trae origine dalla donazione dei coniugi Enzo e Lucia Bardoneschi che nel 1983 donarono la proprietà al WWF Italia. Il territorio della Riserva naturale è divenuto SIC nel 2008 e successivamente Zona Speciale di Conservazione (ZSC) e quindi a tutti gli effetti un’area della Rete Natura 2000 in Europa. L’area protetta si estende dai 400 metri s.l.m. lungo il versante meridionale del Monte Misma (1.160 m s.l.m.) ed è caratterizzata dalla presenza di boschi termofili di roverella.

Il Sito è attraversato dal Torrente Predina, con la presenza del gambero di fiume. Nella parte superiore dell’area protetta si rileva l’habitat prativo prioritario con fioritura di orchidee; sulle pareti rocciose in zona nidifica il falco pellegrino. All’ingresso della Riserva Naturale sono situate un’area agricola con prodotti certificati bio e un’area didattica con facile percorso tra stagni, giardino delle farfalle, area faunistica fruibili ai visitatori. Nell’Oasi WWF di Valpredina è attivo il CRAS con ambulatorio veterinario per il recupero della fauna selvatica ferita o in difficoltà.

VISITA E CONTATTI

Visitabile tutto l’anno, previa prenotazione, da privati, gruppi organizzati e scolaresche. E’ possibile svolgere la visita anche con l’ausilio dell’audioguida.

COME RAGGIUNGERE L’OASI

L’Oasi si trova a circa 20 Km dalla città di Bergamo. Dista 15 minuti d’auto dall’aeroporto di Orio al Serio. Per chi viaggia in auto uscite autostrada A4: Bergamo, Grumello del Monte oppure Seriate. Seguire le indicazioni per strada statale Tonale- uscita Trescore Balneario. La zona non è servita da mezzi pubblici che conducano all’Oasi.

Approfondisci+

Pianifica il tuo viaggio

Iscriviti alla newsletter e partecipa alla community

Tienimi aggiornato

Partner

Touring Club Italiano
WWF
Slow Food Italia

Iniziativa in collaborazione con

Ministero della Cultura
UNESCO