Itinerario

Bitonto. Lo scrigno della pittura

in collaborazione con Touring Club Italiano

Nel centro di Bitonto, all’interno del cinquecentesco Palazzo Sylos Calò, è davvero emozionante trovarsi faccia a faccia con un Ritratto di gentiluomo dipinto del grande Tiziano. Questa tela, biglietto da visita della Galleria Nazionale della Puglia “Girolamo e Rosaria Devanna”, è solo una delle meraviglie della collezione. Nelle sale del museo si viaggia tra gli stili e le tendenze che compongono il grande mosaico dell’arte, spaziando dal Cinquecento al Novecento, e si può scoprire una sorprendente sequenza di capolavori di respiro internazionale.

Una collezione d’arte di respiro internazionale proprio nel cuore di Bitonto, all’interno del Palazzo Sylos Calò, una dimora nobiliare cinquecentesca di grande fascino. Dipinti e bozzetti di maestri della pittura come El Greco, il Veronese o De Nittis, che spaziano dal Cinquecento al Novecento, delineano un significativo excursus dell’intera storia dell’arte moderna. Il carattere eterogeneo della collezione, frutto del paziente lavoro di raccolta dei fratelli collezionisti Girolamo e Rosaria Devanna, consente a ciascuno di ritagliarsi il suo personale itinerario tra i secoli, gli stili e i generi. Dalle icone religiose di sapore tardobizantino fino alle vedute ottocentesche, passando per la grande pittura rinascimentale e la sontuosità del Barocco sei-settecentesco da Tiziano a Poussin, la collezione si rivela di grande interesse anche per ricostruire lo svolgimento della pittura meridionale in relazione al resto d’Italia e d’Europa.

Approfondisci+

Pianifica il tuo viaggio

Iscriviti alla newsletter e partecipa alla community

Tienimi aggiornato

Partner

Touring Club Italiano
WWF
Slow Food Italia

Iniziativa in collaborazione con

Ministero della Cultura
UNESCO