Itinerario

Itinerario

Bergantino. Museo della Giostra

in collaborazione con Touring Club Italiano

Dalle fiere medievali al parco divertimenti ottocentesco – con il teatro delle marionette, il cinematografo, il circo – fino agli ipertecnologici luna park contemporanei. È nel curioso, e unico in Italia, Museo Storico della Giostra e dello Spettacolo Popolare di Bergantino che anche i più duri di cuore si lasceranno trasportare in un mondo incantato, per tornare un po’ bambini. Tra modellini di giostre e oggetti d’epoca, stampe, foto e videoproiezioni si traccia il racconto affascinante dello spettacolo popolare e della sua evoluzione nel tempo, che rispecchia anche la cultura delle diverse epoche storiche. Una sezione fotografica documenta inoltre la nascita, in questo territorio, del distretto industriale di avanguardia per la progettazione e realizzazione di giostre a livello mondiale.

È un viaggio sul filo di cultura, antropologia e memoria quello che si compie nel Museo Storico della Giostra e dello Spettacolo Popolare di Bergantino, unico nel suo genere in Italia. Una scoperta, spesso piena di stupore, di come si è evoluto nel tempo il mondo della giostra e dello spettacolo popolare di piazza, presente fin dall’antichità e specchio del desiderio, umanissimo, di evadere dal quotidiano e immergersi in un altrove sospeso tra fantasia e illusione. Muovendosi tra le sale tematiche del museo, prendono corpo caratteristiche e personaggi di un universo affascinante, comune a tutte le culture e mutato con il mutare dei tempi. Si passa così dagli spettacoli delle civiltà antiche alle fiere medievali, dall’intrattenimento stravagante e “straordinario” tipico del Medio Oriente fino al parco divertimenti dell’Ottocento, con i burattini, il circo, le prime giostre, ma anche i saltimbanchi, le donne cannone, i nani e i mangiafuoco; si arriva poi al luna park di oggi, tra vertigini e tecnologie avanzatissime, e alle storie dei protagonisti che da sempre sono una parte vitale di questo mondo. Impossibile non rimanere colpiti dagli scenari e dalle storie, d’altri tempi e di oggi, che vengono narrate: qui si torna un po’ bambini e si lascia correre l’immaginazione tra curiosi oggetti d’epoca, preziosi strumenti musicali da fiera, modellini di giostre perfettamente funzionanti, immagini e filmati. Non si tratta però “solo” di oggetti, ma di una vera e propria ricostruzione di un aspetto fondamentale della storia dell’uomo e di un’immersione in un mondo fuori dal mondo, intriso di gioco, immaginazione e fantasia.

Approfondisci+

Pianifica il tuo viaggio

Iscriviti alla newsletter e partecipa alla community

Tienimi aggiornato

Partner

Touring Club Italiano
WWF
Slow Food Italia

Iniziativa in collaborazione con

Ministero della Cultura
UNESCO